Testata per la stampa

Visualizzare l'anteprima di una Lettera e spedirla

Visualizzare l'anteprima di una Lettera

Per visualizzare l’anteprima di una Lettera esistente, occorre accedere al menù “Gestione Lettere”, individuare all’interno dell’Elenco Lettere la Lettera la cui anteprima si intende visualizzare e cliccare sulla corrispondente icona Anteprima.

Pulsante per visualizzare l'anteprima di una lettera

In questo modo verrà aperta una nuova finestra del browser, la quale conterrà l’anteprima della Lettera (così come verrà visualizzata una volta che quest’ultima è stata inviata via email).

NOTA. Per visualizzare l’anteprima della Lettera pubblicata sul sito come pagina Web (utilizzando, eventualmente, un template grafico diverso da quello utilizzato per la spedizione, v. la differenza tra “Telaio di Visualizzazione” e “Telaio di Stampa” in «Creare una nuova Lettera») è necessario entrare in Modifica della lettera con il comando Modifica e poi cliccare sull’icona Anteprima posta nella toolbar dell’Editor Visuale.

Spedire una lettera esistente

Per spedire una Lettera, occorre accedere al menù “Gestione Lettere”, individuare la Lettera che si intende spedire all’interno dell’Elenco Lettere e cliccare sul corrispondente pulsante “Spedisci”.

Pulsante per spedire una lettera

L’attivazione di questo link permette all’utente di accedere al menù per la gestione della spedizione delle lettere di Newsletter.

Come è possibile notare dalla Figura 146, l’interfaccia di spedizione delle Lettere di Newsletter è composta da due pannelli, uno dedicato alle spedizioni di prova e l’altro per la programmazione della spedizione definitiva: è opportuno, infatti, effettuare una spedizione di prova prima di procedere con quella definitiva, indicando nel campo “Indirizzo email a cui spedire la lettera di prova” il proprio indirizzo email e cliccando sul pulsante “Esegui la spedizione di prova” (in questo modo sarà possibile verificare la corretta visualizzazione nei client di posta elettronica della Lettera spedita).

La spedizione di prova può essere effettuata anche più di una volta; il messaggio risultante dopo una spedizione di prova è il seguente:

Una volta verificato che la Lettera viene visualizzata correttamente attraverso il proprio client di posta elettronica, è possibile attivare la spedizione definitiva cliccando su “Esegui la spedizione definitiva” (dopo averne, eventualmente, programmato la data e l’ora di spedizione.

NOTA. Programmare l’invio di una Lettera di Newsletter significa inserire un nuovo task all’interno della lista delle Operazioni Pianificate “In Coda”, v. «Operazioni “In Coda”».
NOTA. Se la spedizione definitiva è andata a buon fine, non sarà più possibile modificare ulteriormente la Lettera spedita, né eliminarla.
NOTA. È importante notare, inoltre, che l’invio di Lettere di Newsletter comporta, inevitabilmente, che il server esegua una serie di operazioni necessarie per effettuarne l’effettiva spedizione; per Newsletter alle quali risulti iscritto un numero cospicuo di utenti, quindi, tale operazione più richiedere anche numerosi minuti.

A seguire è illustrato un esempio di Newsletter realizzata con FlexCMP e spedita:

Esempio di Lettera visualizzata utilizzando il “Template di spedizione”

Se il telaio di spedizione della Newsletter lo prevede, è possibile mostrare nella Newsletter spedita una serie di link amministrativi, che permettono all’utente di cambiare i propri dati personali, recuperare la propria password ed, eventualmente, annullare l’iscrizione al sito; tali link non saranno funzionanti nell’email di spedizione di test perché, in tal caso, la Lettera spedita non è necessariamente associata ad un Utente effettivamente iscritto ad una Community del sito.

Una volta inviata l’email, quindi, la Lettera viene inserita in archivio (viene, cioè, staticizzata): da questo momento in poi, sarà eventualmente possibile visualizzarla all’interno del sito (utilizzando l’apposito oggetto “Elenco Newsletter”, v. § 3.2.1.6.21 «Oggetto “Elenco Newsletter”», pag. 93), attraverso un apposito template (v. campo “Nome telaio di visualizzazione” in «La Scheda “Newsletter»), il quale può anche essere differente dal telaio utilizzato per la resa grafica della lettera spedita via email (v. campo “Nome telaio di spedizione” in «La Scheda “Newsletter»).

NOTA. FlexCMP provvederà a gestire gli invii multipli della stessa Lettera ad un utente che risulti iscritto, con lo stesso indirizzo email, a più di una Community/Sorgente di destinatari della Newsletter: in questo modo sarà possibile per l’utente ricevere la stessa Lettera una sola volta.