Testata per la stampa

Geo-referenziazione

Le funzionalità di gestione mappe interattive di FlexCMP consentono la geo-referenziazione delle pagine editoriali e dei contenuti di un sito realizzato con FlexCMP: in questo modo, quindi, si rende possibile inserire informazioni geografiche di varia natura all’interno delle pagine editoriali del sito, consentendone l’organizzazione, la ricerca e la selezione mediante criteri geografici (e di classificazione).

Il sistema si basa su Google Maps ed è costituito principalmente da due componenti: un oggetto mappa (Geo-Localizzatore) che introduce elementi geografici nelle pagine editoriali (v. «Oggetto “Punto Geo”») ed un estrattore (Geo-Estrattore) in grado di estrarre pagine geo-referenziate e di organizzarle in base a criteri geografici su di una mappa Google (v. «Oggetto “Elenco Punti Geo”»).

Attraverso l’oggetto Geo-Localizzatore è inoltre possibile gestire punti di interesse identificati da marcatori (marker) visualizzati sulla mappa Google in corrispondenza degli indirizzi ad essi associati.

In estrema sintesi le funzionalità di geo-referenziazione coniugano la potenza dell’organizzazione tassonomica delle pagine con l’intuitività della ricerca secondo criteri geografici.