Testata per la stampa

Creare una nuova Operazione Pianificata

Per creare un’operazione che deve essere eseguita dal sistema una tantum, nel momento programmato dall’utente, è necessario attivare il link “In Coda” nel riquadro “Visualizza lo stato delle operazioni”, selezionare la tipologia di operazione all’interno del menù “Aggiungi una nuova Operazione” e cliccare sul pulsante “Aggiungi”.

Pulsante per aggiungere una nuova operazione pianificata

L’attivazione di questo comando visualizza la seguente schermata:

Menù per la programmazione di un’Operazione “In Coda” (una tantum)

All’interno del menù riportato nella Figura di cui sopra, è necessario specificare la data e l’ora in cui l’Operazione dovrà essere eseguita.

NOTA. Tale operazione sarà inserita all’interno dell’elenco delle Operazioni “In Coda”, v. «Operazioni “In Coda”».

Per creare un’operazione che deve essere eseguita dal sistema periodicamente, invece, è necessario attivare il link “Pianificate” nel riquadro “Visualizza lo stato delle operazioni”, selezionare la tipologia di operazione all’interno del menù “Aggiungi una nuova Operazione” e cliccare sul pulsante “Aggiungi”.

Operazione pianificata aggiunta

L’attivazione di questo comando visualizza la seguente schermata:

Menù per la programmazione di un’Operazione “Pianificata” (periodica)

All’interno del menù riportato nella Figura di cui sopra, è necessario specificare la periodicità secondo la quale l’Operazione dovrà essere eseguita.

NOTA. Tale operazione sarà inserita all’interno dell’elenco delle Operazioni “Pianificate”, v. «Operazioni “Pianificate”», ma anche in quello relativo alle Operazioni “In Coda”, v. «Operazioni “In Coda”».

In entrambi i casi appena illustrati, una volta inserite tutte le informazioni necessarie per la programmazione di una nuova Operazione, è necessario attivare il comando “Conferma” per far sì che il sistema crei effettivamente il record relativo a tale Operazione e ne memorizzi tutti i dettagli relativi; l’attivazione del comando “Annulla”, invece, consente all’utente di abbandonare la programmazione della nuova Operazione.