Testata per la stampa

Creare un nuovo Schema di Validazione

Per creare un nuovo Schema di Validazione è necessario attivare il comando “Aggiungi una nuova Validazione”, posto all’inizio e alla fine dell’Elenco degli Schemi di Validazione del sito.

In questo modo si accede alla Scheda “Validazioni”, attraverso la quale è possibile specificare le seguenti informazioni:

  • Nome: nome dello Schema di Validazione che si sta creando;
  • Descrizione: descrizione da associare allo Schema di Validazione che si sta creando;
  • Validazioni: lista dei criteri di validazione che devono essere presi in considerazione; per ciascuna validazione sono definiti i seguenti tre campi:
    1. Casella di abilitazione: consente di attivare o meno il criterio di validazione per lo Schema che si sta creando,
    2. Azione: attraverso questo menù è possibile definire come il sistema si debba comportare, nel caso sia rivelata una difformità rispetto al criterio specificato; questa proprietà può assumere i seguenti valori:
    3. Avvertimento: in caso di difformità, il sistema presenta all’atto del salvataggio un evidente messaggio di avvertimento ma non impedisce il salvataggio della Pagina non conforme allo Schema;
    4. Errore: in caso di difformità, il sistema presenta un messaggio d’errore all’atto del salvataggio ed impedisce il salvataggio della Pagina fintanto che la Pagina non è conforme allo Schema.
    5. Parametri: in questo campo è possibile impostare eventuali parametri specifici di ciascun criterio.

I criteri di validazione previsti per ciascuno Schema sono i seguenti:

La Scheda “Validazioni”

Una volta inserite tutte le informazioni necessarie per la creazione del nuovo Schema di Validazione, è necessario attivare il comando “Salva” per far sì che il sistema crei effettivamente lo Schema di Validazione e ne memorizzi tutti i dettagli relativi; l’attivazione del comando “Annulla”, invece, consente all’utente di abbandonare la creazione del nuovo Schema di Validazione senza che vengano in alcun modo memorizzate le informazioni eventualmente specificate nella Scheda “Validazioni”.